I distintivi e le medaglie della k.u.k. Armee

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I distintivi e le medaglie della k.u.k. Armee

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 12:41 pm

Medaglia al merito militare - Signum Laudis

La medaglia al merito militare (detta anche Signum Laudis) fu una medaglia di benemerenza dell'Impero austriaco.
La medaglia venne istituita il 12 marzo 1890 dall'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria per ricompensare con lode quanti si fossero distinti particolarmente nel corso degli scontri armati sostenuti dall'Impero austriaco. Essa poteva essere conferita anche in tempo di pace a quanti si fossero distinti per benemerenze nell'esercito. La medaglia venne coniata anche dall'Imperatore Carlo I dal 1916 al 1918.
In entrambe le versioni, sia per quella di Francesco Giuseppe che per quella di Carlo I, la medaglia era suddivisa in tre classi di benemerenza:
- grande medaglia di bronzo dorato
- medaglia di bronzo dorato
- medaglia d'argento.
La grande medaglia di bronzo dorato venne introdotta nel 1916 da Francesco Giuseppe come ulteriore distinzione dalle precedenti due classi, ma solo pochi esemplari vennero coniati col volto del vecchio imperatore, in quanto egli morì quello stesso anno (21 novembre 1916) e i nuovi esemplari che vennero coniati riportarono il volto di Carlo I suo successore.
La medaglia poteva essere concessa senza distinzioni di grado da quelli più alti sino al soldato.





_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Medaglia d'onore al valor militare - Tapferkeitsmedaille

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 12:50 pm

La medaglia d'onore al valor militare venne creata il 19 luglio 1789 dall'Imperatore Giuseppe II d'Asburgo-Lorena per ricompensare quanti si fossero distinti con onore sul campo di battaglia. Essa venne creata nella versione oro per gli ufficiali e argento per i sottufficiali. Nel 1809 venne ribattezzata "medaglia d'onore al valor militare", mentre precedentemente era conosciuta con il nome di "medaglia d'onore al coraggio".
La medaglia consiste in un cerchio di oro o argento di 40 mm di diametro sul cui diritto è rappresentata l'effigie del monarca regnante. Sul retro, tra una corona d'alloro, bandiere e stemmi, si trova l'iscrizione tedesca "DER TAPFERKEIT" ("Il coraggio"). Durante il regno di dell'imperatore Carlo I la scritta venne sostituita con la parola latina "FORTITVDINI" ("Il valore").
Il 19 agosto 1848 l'Imperatore Ferdinando I, dispose che la medaglia d'argento al valor militare venisse suddivisa in due classi, la I e la II classe appunto. La II Classe era leggermente più piccola di diametro, raggiungendo infatti i 31 mm anziché i 40mm della I classe.
L'imperatore Francesco Giuseppe I il 14 febbraio 1915 istituì inoltre la medaglia di bronzo, anch'essa del diametro di 31 mm. che venne perlopiù concessa ai soldati appartenenti agli eserciti alleati con l'Austria durante la Prima guerra mondiale.
Il 29 novembre 1915 vennero introdotte delle distinzioni specifiche per quanti avessero ottenuto più volte la decorazione attraverso l'apposizione di un fermaglio apposito sino ad un massimo di 4 volte per medaglia.

Versioni esistenti:

1789-1792: Ritratto di Giuseppe II (oro, argento)
1792-1804: Ritratto di Francesco I (oro, argento)
1804-1839: Ritratto di Francesco II (oro, argento)
1839-1849: Ritratto di Ferdinando (oro, argento prima e seconda classe)
1849-1859: Ritratto di Francesco Giuseppe I (volto a sinistra, senza barba) (oro, argento prima e seconda classe)
1859-1866: Ritratto di Francesco Giuseppe I (volto a sinistra, con poca barba) (oro, argento prima e seconda classe)
1866-1914: Ritratto di Francesco Giuseppe I (volto a destra, con barba) (oro, argento prima e seconda classe)
1914-1917: Ritratto di Francesco Giuseppe I (volto a destra, con barba) (oro, argento prima e seconda classe, bronzo)
1917-1918: Ritratto di Carlo I (oro, argento prima e seconda classe, bronzo)

bronzo - Bronzene Tapferkeitsmedaille


argento - Silberne Tapferkeitsmedaille


oro - Goldene Tapferkeitsmedaille

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Croce al merito

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 1:01 pm

La medaglia venne istituita dall'Imperatore Francesco Giuseppe d'Austria nel 1849 per ricompensare gli atti di merito vero la patria operati da militari e da civili. Essa era considerata un segno di benemerenza di esclusiva concessione dell'Imperatore e quindi suo segno di merito personale.

La medaglia aveva classi differenziate a seconda della tipologia di croce concessa nelle diverse epoche:

Croce modello 1849 (1º tipo)
Croce in bronzo dorato con corona
Croce in bronzo dorato
Croce d'argento con corona
Croce d'argento
Croce modello 1867 (2º tipo)
Croce in bronzo dorato con corona
Croce in bronzo dorato
Croce d'argento con corona
Croce d'argento
Croce modello 1916 (3º tipo)
Croce di ferro con corona
Croce di ferro

La medaglia venne realizzata in tre differenti tipologie durante il lungo regno di Francesco Giuseppe, tutte col medesimo disegno ma realizzate in materiali differenti:
La croce modello 1849, utilizzata sino al 1867, consisteva in una croce patente d'oro o d'argento con le braccia smaltate a vetro di rosso, avente al centro un medaglione in oro o argento riportante sul diritto le iniziali "FJ" ("Franz Joseph") circondate da una cornice circolare riportante il motto della casa d'Asburgo "VIRIBUS UNITIS", le cui lettere sono alternate a circoletti. Sul retro della croce il disco centrale riporta la data d'inizio del rego di Francesco Giuseppe, "1849". Il tutto a seconda del grado poteva essere sormontato dalla corona imperiale in oro/argento.
La croce modello 1867, utilizzata sino al 1890, consisteva in una croce patente un bronzo dorato/argento con le braccia smaltate a vetro di rosso e contornate d'oro, avente al centro un medaglione smaltato di bianco e rifinito in oro/argento riportante sul diritto le iniziali "FJ" ("Franz Joseph") circondate da una cornice circolare con il motto della casa d'Asburgo "VIRIBUS UNITIS", le cui lettere sono alternate a circoletti. Sul retro della croce il disco centrale riporta la data d'inizio del regno di Francesco Giuseppe, "1849". Il tutto a seconda del grado poteva essere sormontato dalla corona imperiale in bronzo dorato/argento e smalti.
La croce modello 1916, utilizzata sino al 1918, consisteva in una croce patente un ferro, avente al centro un medaglione in ferro riportante sul diritto le iniziali "FJ" ("Franz Joseph") circondate da una cornice circolare riportante il motto della casa d'Asburgo "VIRIBUS UNITIS", le cui lettere sono alternate a circoletti. Sul retro della croce il disco centrale riporta la data d'inizio del regno di Carlo I, "1916". Il tutto a seconda del grado poteva essere sormontato dalla corona imperiale in ferro.

Versione 1849 (1°tipo) in bronzo dorato -

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Croce al merito militare - Militärverdienstkreuz

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 1:05 pm

La medaglia venne istituita dall'Imperatore Francesco Giuseppe d'Austria il 22 ottobre 1849 per ricompensare gli ufficiali distintisi sul campo o per particolari atti di coraggio e determinazione, o in tempo di pace per quanti si fossero distinti per merito ed ingegno nel campo militare.
Nel 1860 poté ricevere anche la decorazione di merito in casi eccezionali con una corona d'alloro dietro la croce. Con la Prima guerra mondiale essa venne distinta in due classi di benemerenza, estese a tre prima della fine del conflitto:

- Croce di I Classe (a placca)
- Placca da petto con decorazioni di guerra e spade
- Placca da petto
- Croce di II Classe (decorazione da collo)
- Decorazione da collo con decorazioni di guerra e spade
- Decorazione da collo con decorazioni di guerra
- Croce di III Classe (medaglia da petto)
- Medaglia da petto con decorazioni di guerra e spade
- Medaglia da petto con decorazioni di guerra
- Medaglia da petto

A partire dal 13 dicembre 1916 tutti gli insigniti, di tutte le classi, ottennero anche la decorazione con due spade incrociate sul nastrino per meriti di guerra nella partecipazione al primo conflitto mondiale.
Vi furono anche 21 conferimenti che vennero realizzati "in brillanti" e vennero concessi alle personalità più eminenti del conflitto.

La medaglia consiste in una croce patente d'argento, smaltata di bianco e bordata di rosso, con una corona d'alloro in oro tra le braccia. Al centro sta medaglione smaltato di bianco e contornato da un anello a smalto rosso sul quale stava scritta in oro la frase "VERDIENST" ("Al merito").








_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Ordine imperiale di Francesco Giuseppe - Kaiserlich-Österreichische Franz-Joseph-Orden

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 1:19 pm

L'Ordine imperiale di Francesco Giuseppe venne creato dall'imperatore Francesco Giuseppe per commemorare il primo anniversario della propria incoronazione ed ascesa al trono, con un decreto del 2 dicembre 1849.

L'ordine disponeva di cinque classi di benemerenza:

- cavaliere di gran croce - Großkreuz
- commendatore con placca - Komturkreuz mit Stern
- commendatore - Komturkreuz
- ufficiale - Offizierskreuz
- cavaliere - Ritterkreuz

I gradi di commendatore con placca (1869) e ufficiale (1901) vennero aggiunti in tempi successivi.

Le insegne dell'Ordine imperiale di Francesco Giuseppe consistevano in una croce patente d'oro smaltata di rosso carminio e bordata d'oro. Al centro della croce si trova un medaglione bianco con le iniziali in tedesco di Francesco Giuseppe ("FJ"). La croce è caricata su un'aquila bicefala d'oro che tiene tra le zampe e tra i becchi una catena d'oro che attraversa tutta quanta la medaglia, che riporta il motto austriaco "VIRIBUS UNITIS". L'aquila è coronata dalla corona imperiale austriaca.
È bene precisare che nel corso dei primi anni d'esistenza dell'Ordine, la gran croce e la medaglia di commendatore erano legate ad un nastro rosso, ma successivi decreti disposero che gli insigniti non combattenti (ufficiali della Giustizia militare, ufficiali medici, veterinari ecc.) utilizzassero un nastro a striature bianche e rosse previsto per la croce al merito militare.
Con decreti successivi, vennero aggiunti un distintivo per i meritevoli di guerra (una corona d'alloro uscente dalla corona) ed una speciale distinzione delle spade per coloro che avessero compiuto atti di galanteria nei confronti del nemico.




_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Ordine militare di Maria Teresa - Militär-Maria-Theresien-Orden

Messaggio Da Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 1:37 pm

L' ordine militare di Maria Teresa (Militär-Maria-Theresien-Orden in tedesco) è stata la massima decorazione militare al valore dell'impero austriaco e dell'impero austro-ungarico.

L'ordine venne istituito il 18 giugno 1757, giorno della vittoriosa battaglia di Kolin, dall'imperatrice Maria Teresa per ricompensare in special modo gli atti di valore dei suoi ufficiali, inclusi gli atti di rispetto verso il nemico, con la concessione dell'onore alle armi. Esso fu concesso in special modo per gli "atti militari di successo di essenziale impatto in una campagna in cui l'ufficiale abbia agito di propria iniziativa o abbia disatteso ad un ordine superiore per una più nobile causa." Quest'ultima casistica, inoltre, favorì il diffondersi della fama di coloro che pur contravvenendo alle direttive superiori, si fossero distinti per valore e prodezza per propria iniziativa.
Originariamente, l'ordine disponeva delle due classi di cavaliere di gran croce e di cavaliere, ma il 15 ottobre 1765, l'imperatore Giuseppe II aggiunse anche la croce di commendatore:

Cavaliere di gran croce
Commendatore
Cavaliere

La decorazione era destinata esclusivamente a militari che risultassero in servizio, regolarmente registrati nei registri, mentre razza, nascita e rango (ossia da quanto tempo fossero stati nominati ufficiali) era irrilevante. La croce di cavaliere concedeva automaticamente il titolo di cavaliere della nobiltà austriaca a vita, e ammetteva a corte. Dopo molte petizioni inoltrate dagli aderenti, fu inoltre concesso il diritto al titolo di barone (Freiherr). Avevano inoltre diritto ad una pensione annua, che veniva elergita per metà importo anche alla loro vedova fino alla sua morte.
L'ordine non venne più concesso con la caduta della monarchia asburgica nel 1918: l'ultimo imperatore sovrano, Carlo I, trasferì i propri poteri al capitolo dell'ordine, che li mantenne questi poteri sino al 1931, quando venne decisa la sua definitiva cessazione.
L'ultimo cavaliere dell'ordine fu luogotenente di fregata Gottfried von Banfield * (chiamato anche l'aquila di Trieste), che ricevette la decorazione nel 1917 per il suo servizio come aviatore marittimo durante la prima guerra mondiale, e che fu poi a capo della compagnia di navigazione Tripcovich a Trieste ed è morto nel 1986, all'età di 96 anni.





* Una curiosità legata al Barone G. von Banfield: l'attuale esercito austriaco ha intitolato a lui la medaglia di lungo servizio nell'esercito, la Jahrgangsabzeichen - Banfield, con i simboli di Trieste , l'Ordine di Maria Teresa e l'aquila rappresentante il suo sopranome, con l'iscrizione Treu bis in den Tod - fedele fino alla morte.


_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: I distintivi e le medaglie della k.u.k. Armee

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum