I distintivi e le medaglie della Wehrmacht

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I distintivi e le medaglie della Wehrmacht

Messaggio Da Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 11:31 am

Infanterie Sturmabzeichen

Il distintivo per assalto della fanteria (Infanterie Sturmabzeichen) è una decorazione militare concessa ad alcune categorie di militari dell'esercito tedesco (Heer) e delle Waffen-SS.
Ne esistono due versioni: argento e bronzo.
Tutte e due le versioni dell'Infanterie Sturmabzeichen potevano essere concesse a ufficiali, sottufficiali e uomini di truppa.
Era destinata alla fanteria (Infanterie, Grenadier, Jäger) secondo una delle seguenti modalità:

- aver preso parte a tre o più attacchi o contrattacchi della fanteria (o entrambe le cose assieme);
- aver preso parte a tre o più missioni di ricognizione armata;
- essere rimasti coinvolti in combattimenti corpo a corpo nell'assalto a una postazione nemica;
- aver partecipato in tre giorni diversi alla riconquista di postazioni da combattimento.

La versione in bronzo poteva invece essere ottenuta solo dai soldati inquadrati nei reggimenti di fanteria motorizzata (Infanterie mot.) o nelle compagnie di mitragliatrici, mortai e anticarro dei reggimenti di fanteria o da montagna. I criteri di assegnazione erano i medesimi della versione in argento.

Inizialmente solo i comandanti di reggimento potevano approvare il conferimento del distintivo, ma in seguito questa facoltà venne riconosciuta anche ai comandanti di battaglione. La segnalazione veniva fatta loro dai comandanti di compagnia, che tenevano aggiornato il ruolino militare dell'interessato (Soldbuch) contando i vari giorni di combattimento necessari per ottenere l'Infanterie Sturmabzeichen. Spesso il soldato riceveva il distintivo e il relativo attestato (Urkunde) direttamente sul campo di battaglia, contenuto in una bustina con stampato il nome della decorazione.
Si stima che abbiano ricevuto questo distintivo circa 941.000 soldati tedeschi. Veniva portato nella parte inferiore della tasca sinistra dell'uniforme, oppure più in basso e a destra di decorazioni più importanti come la Croce di Ferro di prima classe.

I primi 2 sono in argento (da notare la grande differenza) , l'ultimo in bronzo

   


Ultima modifica di Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 12:08 pm, modificato 2 volte

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Croce di Ferro

Messaggio Da Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 11:50 am

Eisernes Kreuz von erste und zweite Klass

La Croce di Ferro del 1939 si suddivideva in due classi:
- Croce di Ferro di 2ª classe
- Croce di Ferro di 1ª classe
La Croce di Ferro era consegnata per il coraggio dimostrato in combattimento, come molte altre decorazioni distribuite sui campi di battaglia ed era attribuita indistintamente a truppa e ufficiali della Wehrmacht.
La Croce di Ferro di prima classe si metteva generalmente sotto il taschino sinistro dell'uniforme, come spilla. Per la Croce di Ferro di Seconda Classe, invece, veniva spesso messo il nastro nel secondo occhiello dell'uniforme. Ovviamente per conseguire la Croce di Ferro di prima classe, era necessario ricevere la Croce di Ferro di seconda classe.
Si poteva ricevere direttamente quella di prima classe solamente per atti di straordinario valore e coraggio.
Venivano consegnate assieme all'Urkunde, la EK1 (Eisernes Kreuz von erste Klass) in una scatola, la EK2 (EK von zweite Klass) in una bustina di carta.

Si calcola che vennero consegnate circa 4 milioni e mezzo di Croci di Ferro di seconda classe durante la seconda guerra mondiale, alle quali si aggiungono circa 300.000 di prima classe.

 

EK1 con la sua confezione





Ultima modifica di Franz Berger il Mer Lug 30, 2014 9:33 am, modificato 1 volta

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Distintivo per feriti

Messaggio Da Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 12:01 pm

Verwundetenabzeichen

Il Distintivo per feriti venne creato in Germania nel corso della Prima Guerra Mondiale per premiare quanti, al termine del conflitto, avessero riportato delle ferite in guerra, ed assegnato quindi poi anche dal Reichswehr nel periodo tra le due guerre, prima dell'avvento del nazismo.
Dopo la presa di potere di Hitler in Germania, la decorazione venne mantenuta anche nel Terzo Reich con l'ovvia apposizione dei simboli nazisti ed una riforma dei caratteri di concessione. A partire dal 1943, a causa dell'aumento del numero dei bombardamenti americani in territorio tedesco, la decorazione venne estesa anche ai civili che eroicamente fossero rimasti feriti in tali occasioni. In definitiva il distintivo per feriti divenne la decorazione più comune di tutto il Terzo Reich ma anche una delle più onorabili dal momento che gli insigniti venivano ritenuti "coloro che hanno versato il sangue per la patria".

La medaglia disponeva di tre versioni corrispondenti a tre materiali differenti e con precisi canoni di concessione:

- Distintivo di ferro (o nero): per una o due ferite (inclusi i raid aerei).
- Distintivo d'argento: per tre o quattro ferite, o per la perdita di una mano, di un piede o di un occhio durante le azioni belliche, per parziale perdita dell'udito, per sfiguramenti facciali o danni    cerebrali.
- Distintivo in oro: per cinque o più ferite, o per la perdita totale della vista o per gravi danni cerebrali o per mutilazioni gravi. Poteva essere concesso anche postumo.

Il 1º giugno 1940 Hitler decretò che ciascun insignito del Distintivo per feriti d'oro o d'argento ricevesse automaticamente la Croce di Ferro di II classe. Questa era unicamente un rafforzativo per il sacrificio dato alla patria.

Tutte le versioni del distintivo venivano portate sulla parte sinistra dell'uniforme o del vestito. Durante la seconda guerra mondiale è calcolato che in totale siano state concesse circa 5.000.000 di queste decorazioni.





Ultima modifica di Franz Berger il Mer Ott 16, 2013 12:13 pm, modificato 2 volte

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Croce al merito di guerra

Messaggio Da Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 12:17 pm

Kriegsverdienstkreuz

L'onorificenza venne creata da Adolf Hitler nel 1939 come principale decorazione al merito, riservando quindi la Croce di Ferro unicamente alle azioni al valore: nelle guerre precedenti la Croce di Ferro veniva conferita sia per merito che per valore. La medaglia veniva concessa per meriti di guerra ed aveva due varianti: con spade (concessa ai soldati per servizi eccezionali connessi alla battaglia, ma non direttamente in prima linea) e senza spade (concessa per servizio meritevole dietro le linee di combattimento oltre che ai civili). Aveva due classi: di prima e di seconda classe.
La condizione di concessione è che per accedere a un grado più alto, l'insignito dovesse già possedere la medaglia di grado inferiore.

seconda classe con e senza spade (in bronzo)



prima classe con e senza spade (in argento)



Ultima modifica di Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 6:16 pm, modificato 2 volte

_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Medaglia del fronte orientale

Messaggio Da Franz Berger il Mar Ott 15, 2013 12:28 pm

Winterschlacht Im Osten

La medaglia del fronte orientale, (Winterschlacht Im Osten), più conosciuta come Ostmedaille fu una decorazione della Germania nazista istituita il 26 maggio 1942 per premiare quanti avessero prestato servizio sul fronte orientale dal 15 novembre 1941 al 15 aprile 1942, riconoscendo nel contempo il valore e la resistenza delle truppe dell'Asse a resistere al freddo mordente della Russia del '41/'42. Scherzosamente essa veniva anche definita "Gefrierfleischorden" (medaglia della carne gelata) proprio in riferimento al clima russo di quell'inverno.

La concessione della medaglia veniva ristretta con criteri precisi:
- 14 giorni di servizio attivo in combattimento nell'area indicata dal 15 novembre 1941 al 15 aprile 1942
- 60 giorni di servizio nell'area indicata dal 15 novembre 1941 al 15 aprile 1942 come non combattente
- Ferito in battaglia nell'area indicata
- Ucciso in battaglia nell'area indicata (concessione postuma)
- Danni provocati dal congelamento (concessa assieme al Distintivo per feriti corrispondente all'entità del danno)

La medaglia era composta sul diritto da un tondo completato sulla cima da un elmetto tedesco sotto il quale si trovava una bomba a mano, e raffigurante in centro un'aquila nazista tenente tra le zampe una svastica. Sul retro la medaglia riportava le parole "WINTERSCHLACHT IM OSTEN 1941/42" ("Combattimento invernale sul fronte orientale 1941/42"), sotto le quali si trovava un ramo d'alloro incrociato ad una spada. La medaglia poteva essere costruita in Buntmetall o in lega di zinco.


_________________
Mauro
Franz Berger
avatar
Franz Berger
Admin

Messaggi : 1201
Data d'iscrizione : 09.10.13
Età : 45
Località : Rotenburg - Hannover

http://tergestehistorica.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Nahkampfspange

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 16, 2013 8:03 am

Il Nahkampfspange venne istituito personalmente da Adolf Hitler il il 25 novembre 1942, al fine di premiare il coraggio del soldato tedesco mostrato durante i combattimenti corpo a corpo..
Il progetto quindi il disegno del distintivo, venne elaborato dal famoso ingegnere e conosciuto creatore di decorazioni Wilhelm Ernst Peekhaus di Berlino..
Come per quasi tutte le decorazioni 3° Reich, questo distintivo venne istituito in tre classi:
bronzo, argento e oro..

Di seguito i criteri d'assegnazione per le varie classi..

Classe bronzo, 15 giorni di combattimento.
Classe argento, 30 giorni di combattimento.
Classe oro, 50 giorni di combattimento

La cerimonia di conferimento di questo distintivo normalmente veniva eseguita del comandante di battaglione o dal comandante del reggimento,ma il 26 marzo del 1944, Adolf Hitler si riservò il diritto di decorare personalmente i soldati che si guadagnarono la classe oro, definita da lui stesso come "la più alta decorazione per le truppe di terra"..

Inoltre con un decreto del 30 agosto del 1944, tutti coloro che vennero insigniti della classe oro vennero automaticamente insigniti anche della Deutsches kreuz in gold (DKIG) e premiati con una licenza di 21 giorni..
Una cosa importante da considerare è questa, durante tutta la guerra vennero insigniti solamente 600 (circa) Nahkampfspange classe oro..

I criteri per riconoscere un giorno di combattimento erano i seguenti..

Tutti i giorni di combattimento riconosciuti erano quelli in cui il soldato aveva l'opportunità di stare abbastanza vicino al nemico "da poterne vedere il bianco degli occhi e di usare per combattere armi da corpo a corpo, come armi bianche..

Erano riconosciuti i giorni, in cui il soldato prendeva parte ad assalti supportati da forze blindate, in cui il soldato prendeva parte ad azioni difensive e i giorni in cui un soldato era di servizio come singolo esploratore porta ordini..

Erano riconosciuti anche i giorni passati sui fronti interni a reprimere le formazioni terroristiche partigiane..

Per tutti i soldati che combatterono in Russia dal 22 giugno del 1941, o in Africa, dal 26 marzo del 1943 venne approvato un decreto che riconosceva :

15 mesi di servizio come 15 giorni combattimento ,
12 mesi di servizio come 10 giorni combattimento,
8 mesi di servizio come 5 giorni combattimento.



In bronzo



tre esemplari di tre produttori diversi  in argento



in oro- l'esemplare in oro quello ufficiale fu prodotto solo dal Berlinese Juncker ed è questo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Deutsches Kreuz in Gold

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 16, 2013 8:27 am

Una visita sul sito www.wehrmacht-awards.com (in inglese) potrà darvi molte utili informazioni in merito.

In linee generali, la "Deutsches Kreuz in Gold" veniva conferita per eccezionali atti di valore in fronte al nemico, che fossero meritevoli di una decorazione superiore alla Croce di Ferro di I Classe, ma non sufficienti a ricevere la Ritterkreuz della Croce di Ferro.

La "Deutsches Kreuz in Silber" veniva conferita per eccezionali meriti militari in tempo di guerra, non in fronte al nemico, meritevoli di decorazione superiore alla "Kriegsverdienstkreuz" di I Classe con Spade, ma non abbastanza da meritare la Ritterkreuz della stessa decorazione.

Uno studio assai approfondito su questa decorazione ed i suoi decorati, fu compilato da Veit Scherzer, un grande studioso e collezionista tedesco.

esemplare del produttore KLEIN di  HANAU marcato 134


retro

il marchio

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 16, 2013 12:56 pm

La Croce del Cavaliere della Croce di ferro o in tedesco Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes è stata la più alta decorazione della Seconda Guerra Mondiale nella classe Croce di Ferro e anche la più alta onorificenza militare per il coraggio. Bensì la Gran Croce o Grosskreuz era un premio maggiore rispetto alla Croce di Cavaliere, ma è stata assegnata solo a Hermann Goering. E' stata portata via da lui prima della fine della guerra. L'Ordine Militare Pour le Mérite meglio conosciuta come Blue Max fu il precursore della Croce di Cavaliere nella gerarchia delle decorazioni tedesche fino al 1918.

 
Blue Max


La Croce del Cavaliere veniva assegnata a ogni soldato indipendentemente dal suo rango. Questo non era il caso nell'aggiudicazione  dell' Ordine Pour le Mérite dalla prima guerra mondiale, che veniva concessa solo agli aristocratici e agli ufficiali. Entro la fine della guerra furono assegnati 7.318 Croci di cavaliere, inclusi i partigiani della Waffen SS. La condizione di aggiudicazione era il coraggio disinteressato di fronte al nemico ed un eccezionale merito quando si comandava una unità dell'esercito. La prima condizione preliminare per la conquista della Croce di Cavaliere per i generali non era solo il loro comando sul campo di battaglia ma anche la logicità al momento di pianificare le tattiche dell'esercito. Praticamente venivano premiati non solo i soldati della Wehrmacht e delle unità delle Waffen SS, ma anche le unità di polizia, vigili del fuoco, i membri delle SA, i partigiani della milizia popolare e le unità di lavoro RAD. La seconda condizione preliminare per la conquista della Croce di Cavaliere era aver conquistato entrambe le Croci di ferro, ma quelle della prima guerra mondiale non erano valide. In casi eccezionali il EK1 e EK2 ( le Croci di Ferro di prima e seconda classe) venivano concesse insieme alla Croce di Cavaliere. La concessione Postuma era possibile solo in casi eccezionali.



Stufen des Eisernen Kreuzes 1939:
A: Großkreuz des Eisernen Kreuzes
B: Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit Eichenlaub
C: Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit dem Eichenlaub mit Schwertern
D: Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit dem Eichenlaub mit Schwertern und Brillanten
E: Eisernes Kreuz 1. Klasse
F: Eisernes Kreuz 2. Klasse
G: Wiederholungsspange für das Eiserne Kreuz 1. Klasse 1914
H: Wiederholungsspange für das Eiserne Kreuz 2. Klasse 1914
I: Deutsches Kreuz in Silber*
J: Deutsches Kreuz in Gold*
K: Eichenlaub zum Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes
L: Eichenlaub mit Schwertern zum Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes


 

Chi possedeva la Croce di Cavaliere avrebbe dovuto indossarla sul primo bottone della giacca aperta per via della sua visibilità e importanza. Le Classi superiori della Croce di Cavaliere sono stati raramente assegnati e chi li indossava possedeva una grande reputazione nella generazione dell'esercito come soldato eccezionale con esperienze sul fronte di guerra e uno stratega eccezionale.



Quantità concesse:

Croce di cavaliere: 7,313 (su altre fonti 7,318-7,361; 73 stranieri)
Croce di cavaliere della Croce di Ferro con foglie di quercia: 882 + 9 stranieri (Degrelle, Dumitrescu, Koga, Lascar, Muñoz Grandes, Mannerheim, Rebane, Teodorini, Yamamoto)
Croce di cavaliere della Croce di Ferro con foglie di quercia e spade: 159 + 1 straniero (Yamamoto)
Croce di cavaliere della Croce di Ferro con foglie di quercia, Spade e Diamanti: 27 (in ordine di classifica):
Generale Fieldmarshall: Kesselring, Rommel, Model, Schòrner,
Generaloberst: Dietrich, Balck, Hube,
Generale: von Manteuffel, von Saucken, il Dott. Mauss, Ramcke, Gille,
Generale-poročnik: Tolsdorff, Galland, Graf Strachwitz (GenLt dR),
Generale-maggiore: Schulz
Oberst / Kapitän zur See: Lent, Mölders, Gollob, Lüth, Graf,
Kapitan: Brandi,
Principali: Schnaufer, Hartmann, Nowotny,
Kapetan: Marseille

Croce di cavaliere d'oro con foglie di quercia con spade e diamanti: 1 (Rudel)

ecco il piccolo medagliere di Rudel


Hans Röger - Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes


Hauptmann Peter Frantz - Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit Eichenlaub


Hasso von Manteuffel - Ritterkreuz des Eisernen Kreuzes mit dem Eichenlaub mit Schwertern

 

Le informazioni comprendono 41 stranieri, vale a dire (per paese):

Romania: 18 (3 con foglie di quercia: Generaloberst Petre Dumitrescu, Mihai Generalleutnant Lascar, Generalmajor Corneliu Teodorini, Marschall Ion Antonescu)
Italia: 9
Ungheria: 8, l'ammiraglio Miklós Horthy
Giappone: 2 (1 con foglie di quercia e Spade - Großadmiral Yamamoto (postuma), 1 con foglie di quercia - Großadmiral Mineichi Koga)
Finlandia: 2 (1 con foglie di quercia: Feldmarschall Carl Gustaf Mannerheim)
Slovacchia: 2

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Ehrenblatt Spange des Heer

Messaggio Da Ospite il Mer Ott 16, 2013 1:34 pm

Data di creazione.

Ehrenblatt Spange des Heer : 30 gennaio 1944


Criteri di aggiudicazione.

Ehrenblatt Spange des Heer :

° Destinatario croce di ferro 1a classe
° Eseguendo l'atto di coraggio nel servizio non militare che non soddisfa la concessione della Croce di cavaliere o croce tedesca
° Il nome come candidato per il distintivo d'onore

La produzione dell' Ehrenblatt Spange e seguita fino alla fine del 1945, quindi fino al termine della guerra. C'erano in quella data 4556 Ehrenblatt Spange (Heer)


Tutti i campioni della Ehrenblatt Spange sono state fatte sul principio della forgiatura modellata e tutti hanno un lato posteriore incompleto. Materiale del prodotto è tombac che è dorato e lucidato dopo la concretizzazione finale. Questo dà la decorazione un look eccezionalmente buono, che merita secondo la sua importanza.
La decorazione veniva indossata nelle occasioni festive e anche in combattimento. Ufficialmente il posto prescritto dove indossarla era il secondo foro dell'asola sull'uniforme, nello stesso punto come veniva messo la croce di ferro 2a classe o la medaglia della campagna di russia. In caso di molteplici nastri la fibbia veniva indossata sulla parte superiore, quindi prima di tutti i nastri.
La decorazione veniva assegnata in una scatola nera solenne a causa della sua importanza. La scatola per la maggior parte erano rivestita di cuoio artificiale, ma in casi rari in vera pelle. L'interno della scatola è color ocra o beige. La scatola dell' Ehrenblatt Spange nella versione per Luftwaffe e Kriegsmarine ha un interno blu. Destinatario della decorazione riceveva anche un documento, ulteriore premio onorario ed un'iscrizione nel libretto militare, il soldbuch.
In tutte e tre versioni della fibbia, la base è la stessa. Una corona di foglie di quercia compone un tipo di base di decorazione che varia da una versione all' altra.


La corona non è concluso nella parte superiore, ma sul fondo si conclude con una prua legata. Le foglie di quercia sono più grandi delle altre due versioni.
All'interno della corona di quercia la svastica è in posizione diritta e ha una linea che gli conferisce un aspetto distinto e dettagliato

gruppo

ecco un esempio di uniforme con la DKIG - Rk - Ehrenblatt Spange - un rittmeister of 5th cavalry regiment Feldmarschall von Mackensen  

un esemplare rarissimo

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: I distintivi e le medaglie della Wehrmacht

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum